Da Palermo: “Ferrero non ha avuto ragione in nessun primo grado”