Cassano e l’Hellas: “Dopo due o tre giorni non riuscivo più a correre”