Calcagno (AIC): “Società si impegneranno a non spendere più del possibile”