Nespresso capsule: dove vanno a finire i rifiuti prodotti?

Molti consumatori di caffè in capsule, attenti all’ecologia e contro l’inquinamento del pianeta, si chiedono dove vanno a finire i rifiuti prodotti. Bene, la questione è stata esaminata anche dagli addetti ai lavori che dopo diversi studi hanno introdotto la novità delle capsule in acciaio, realizzata per la prima volta in Svizzera.

 

Questa capsula aiuterà ad abbattere l’impatto ambientale dei rifiuti prodotti con le normali capsule ora in commercio, in quanto sarà possibile utilizzarla all’infinito.

 

Al giorno d’oggi, chiunque possiede una macchina Nespresso ogni mattina si appresta ad inserire la capsula nell’apposito contenitore, a schiacciare il bottone e a gustare in pochi minuti l’aroma di un caffè che non ha nulla da invidiare a quello del bar.

 

Con questa novità, la capsula nespresso diventa di acciaio e ricaricabile, necessitando quindi in prima battuta di ricaricarla costantemente ogni volta che si decide di farne uso e in seconda di un lavaggio.

 

Seppure il procedimento risulti un pò più lungo e si va a perdere la caratteristica “pratica” delle capsule, il costo iniziale, che si aggira tra i 30 e i 35 euro, sarà riassorbito in poco tempo, grazie all’utilizzo del caffè macinato che sicuramente ha un costo ridotto rispetto al quello delle capsule Nespresso.

 

Chi, comunque, non vuole rinunciare alla praticità delle normali capsule esistono diverse alternative: come le capsule in plastica OXO biodegradabile, quelle in bioplastica o quelle in alluminio che possono essere ritirate in negozio. Queste capsule compatibili Nespresso  rappresentano un’alternativa alle nuove capsule in acciaio comportando sempre un contributo per la salute del nostro pianeta.

 

Soluzioni pratiche per la produzione di meno rifiuti, per dare un contributo di solidarietà alla Terra, oggi sempre più sotto attacco da parte della popolazione umana che non sa rispettare la natura che la circonda.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *